CIAMBELLINE GLASSATE.....per non dimenticare LE SUE MANI !!!

Ciambelline glassate


Fra qualche giorno sarà Pasqua, in tutte le case si respira quell'aria di festa...sorrisi...colombe...pastiere e uova colorate!!!
Per me invece è un periodo un pò particolare....triste...malinconico!!!
LEI non è più con noi, e proprio in questi giorni, il 1 Aprile, sarà il suo primo anniversario!!!
Si è passato un anno...un anno dal quel maledetto giorno...un anno da quando mi ritrovai di spalle al muro in lacrime...un anno da quando mi sentii sola...un anno da quel post " Con occhi pieni di lacrime!"
Quest'anno è stato molto particolare!
Ho dovuto raccogliere i pezzi...i pezzi di una famiglia distrutta dal dolore...ho dovuto riunire tre figli rimasti soli!!!


In quei giorni ed in quest'anno ero arrabbiata...arrabbiata con LEI perchè era andata via lasciando noi nel caos più totale...ero arrabbiata con me stessa perchè non ero mai riuscita a farle capire quanto fosse grande il mio amore per lei....e con il destino che è stato così crudele a portarmeli via entrambi troppo, troppo presto!!!
Poi con il passare dei giorni la rabbia si è un pò affievolita ed ho cercato di prendere in mano le sue redini.
Ho cercato di tenere uniti tre fratelli, ho cercato di fare le sue veci....
E' dura....ma con mille sacrifici e con mille pizzichi sulla pancia lo sto facendo, sperando che LEI da lì sù veda...!!
Veda quella che è stata additata dagli stupidi come la pecora nera....la sciagurata...la rivoluzionaria.... veda me... correre ad ogni richiesta di aiuto dei fratelli...piangere di nascosto, di notte, per non far pesare la propria stanchezza e solitudine...prendere in mano ogni situazione così come faceva lei...portare avanti le sue tradizioni cercando di accontentare i gusti di ogni figlio!!!
Ecco io da un anno sto facendo questo per LEI...per non dimenticare LEI con i pregi ed i difetti...LEI  la MAMMA che Dio mi destinò e che ora ci guarda da lì sù!!!
Questi giorni, in casa, erano frenetici...si decideva il menù di Pasqua...si iniziava a preparare dolciumi e torte rustiche!!!
Tra le tante cose che Lei preparava c'erano proprio queste ciambelline, l'ultima volta fu due anni fa prima che entrasse in quel maledetto ospedale....ricordo come se fosse ieri quando arrivai a casa e la trovai, nonostante la malattia, in piedi vicino al tavolo di legno ad impastare ed infornare ciambelle....e chiedermi con gentilezza :" Lì ( mi chiamava sempre così ) a mamma non ce la faccio più...mi aiuti?? Mi aiuti a finirle di cuocere e a glassarle?"
Come potevo dirle di no...mi alzai le maniche e iniziai ad impastricciare....
Ora tocca a me andare avanti con le sue tradizioni e la Domenica delle Palme ho preparato per LEI le sue ciambelline....
Eccole....

Ciambelline glassate

Poi fra qualche giorno sarà la volta della sua mitica Pastiera, diversa dalla classica ma ottima...

Pastiera 111

e del Pasticcio, una torta rustica ,tipica del suo paesino di origine, che definire buona è riduttivo!!

Pasticcio di Pasqua
Il Pasticcio Di Pasqua
la ricetta la trovate anche sul blog di 
Ivan Bacchi su Alice tv

Ed ora dopo tante chiacchiere eccovi la ricetta delle ciambelline, non ricordo se la prese da un giornale o da qualche enciclopedia di cucina ma ricordo che le preparava da anni ormai...

Ciambelline glassate
Ciambelline glassate

Ingredienti:
  • 500 g  farina 00
  • 200 g zucchero
  • 140 g strutto ( o 1,5 dl di olio evo )
  • 3 uova 
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • la buccia grattuggiata di 1/2 limone ( io ho usato un cucchiaino di polvere di arancia )
  • latte q.b
Per la finitura:
  • 400 g zucchero a velo
  • 2 albumi d'uovo
  • succo di limone
  • confettini colorati
  • cioccolato fondente
Procedimento:
Su un piano da lavoro setacciate la farina ed il lievito, disponeteli a fontana ed unite lo zucchero, la buccia del limone grattuggiata, le uova e lo strutto.
Impastate il tutto come se doveste fare una frolla, metre amalgamate gli ingredienti, se serve, aggiungete un po' di latte  per rendere l'impasto morbido; lavorate fino ad ottenere un impasto uniforme.
A questo punto formate delle ciambelline e cuocetele in forno caldo a 180°C per 20 - 25 minuti.
Lasciatele raffreddare e nel frattempo preparatevi la finitura.
In una ciotola mescolate lo zucchero a velo con gli albumi e qualche goccia di succo di limone, amalgamate fino ad avere una glassa liscia ed omogenea.
Spennellate con questa glassa le ciambelline e decorate con i confettini colorati.
Così....

Ciambelline glassate
In un'altra ciotola sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente, una noce di burro e poca acqua per avere una composto un po' piu' liquido; 
con la glassa ottenuta ricoprite le ciambelline e decorate sempre con i confettini colorati.
Così.....

Ciambelline glassate
Sono biscotti delicati, adatti ad ogni occasione.....
Questo ed altro sarà sulla mia tavola il giorno di Pasqua....tutto questo sarà fatto con amore pensando a LEI...pensando a LORO che non saranno lì, fisicamente, a tavova con noi ma sempre nei nostri cuori e vicini alla nostra vita!!!
Lady Cocca

Commenti

Anonimo ha detto…
So cosa significa perdere qualcuno cosi importante...senti un vuoto una morsa nel cuore...ma lotti per andare avanti...
Vi faccio i miei più sinceri auguri di una buona pasqua...ed ogni delizia che preparerai sarà un dono a te ed aLORO...
Giulia
pagnottella ha detto…
Tesoro, ho le lacrime agli occhi ...
tua madre sarà felice, perchè ogni giorno le dai conferma di quanto grande sia l'amore per Lei!

Le ciambelline sono deliziose, mi portano indietro nel tempo, quando per i più piccoli ( e non solo)ne preparavano una miriade...ricordo i pallini argentati...
bacioni ragazza speciale dal cuore grande!
TVB GIOIA!
marifra79 ha detto…
Mi spiace cara ma non sono riuscita a finire di leggere il tuo post...ho le lacrime agli occhi...è una perdita troppo importante!A volte chiacchiero e sbraito con mia madre per le cose più stupide senza capire bene il vero motivo o solo perchè sono arrabbiata con la vita, e mi rendo conto di quante poche volte le ho detto ti voglio bene!
Un abbraccio cara Lidia
Nanny ha detto…
Questo post è bellissimo e straziante allo stesso tempo,parole che arrivano al cuore e ti bagnano gli ochhi,sei fantastica,lei sarà orgogliosissima di te,un bacio :*
Elisakitty's Kitchen ha detto…
Ciao cara! Ciò che hai scritto è davvero commuovente, caso strano anche per me il primo aprile è una ricorrenza molto simile alla tua. Sei stata forte in questo anno sei andata avanti con forza e coraggio e questo ti deve far pensare positivamente. Lei ti guarda da lassù ne sono certa, il tuo ricordo i tuoi gesti e le tue ricette sono il frutto del fatto che lei vive ancora in te. Ti abbraccio forte
Alem ha detto…
mi sono commossa e avrei tanta voglia di abbracciarti anche se non ti conosco.
Mi segnero' la ricetta e provero' a rifarla, spero ti farà piacere ritrovarla da me.
elenuccia ha detto…
Sono sicura che tua madre sia li a guardarti, orgogliosa di vedere che donna meravigliosa, dolce e sensibile, ma anche forte e determinata sia diventata sua figlia.
E il modo migliore per sentirsi ancora con lei e per rivivere i bei momenti insieme è proprio mettersi li in cucina, a ricreare le cose e i piatti che lei faceva con tanto amore per voi.
Un bacione e un abbraccio stretto stretto, elena.
E anche auguri di Buona Pasqua :)
RicetteAmoreFantasia ha detto…
Puoi essere fiera di te, come tua madre lo sarebbe....vai sempre avanti...non bisogna mai arrendersi, o spaventarsi.
Ti abbraccio

Gabriella
Claudia ha detto…
Lidia.. mi hai fatto commuovere.. ti giuro... mi dispiace per la tua perdita.. mi dispiace per il "mazzo" che hai dovuto fare tu.. tutta sola.. per fare da spalla ai tuoi fratelli.. per non far mancare loro ciò che mancava in primis a te!!! Ci sei risucita.. sei una donna con la "D" maiuscola.. davvero tanto in gamba!! Tua madre sarà stra-orgogliosa di te!Non aggiungo altro...
Ottime le ciambelline... Ti abbraccio tanto forte.. tanto forte!
Federica ha detto…
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
arabafelice ha detto…
Lidia...anche io da un po' non ho piu' la mamma...come ti capisco...siccome mi sta venendo da piangere la chiuso qui, e ti sto abbracciando con il pensiero.
luna ha detto…
che post meraviglioso! Sono sicura che alla tua mamma arriva anche lassù il calore del tuo amore per lei.
Mi spiace davvero tanto che tu non ce l'abbia più qui sulla terra, ma lei c'è e ci sarà sempre: da un anno hai un angelo in più che ti protegge e ti guida.
Grazie per aver condiviso con noi le sue ricette, a parte per la loro bontà, ma anche perchè così ci hai dato modo di conoscere qualcosa di lei.
Bacio
Federica ha detto…
Prima di continuare questo post, sono andata a leggere quello di un anno fa e mi si è stretto il cuore, con le lacrime agli occhi!
Avrei voglia di abbracciarti e stringerti forte, anche se non ci conosciamo...Sei stata grande in questo anno, se provo ad immaginarmi al tuo posto non credo sarei riuscita a reagire con la stessa tenacia che hai dimostrato. AL pensiero mi sembra di impazzire. Tua madre è sicuramente orgogliosa di te, non poteva sperare in una figlia migliore. Un grosso bacio, con l'augurio che la Pasqua sia il più possibile serena :X

P.S. le ciambelline? Deliziose...come te!
colombina ha detto…
mi spiace moltissimo.... passa il tempo ma il dolore no, lo so, impari forse a conviverci, ma ogni cosa bella che ti capita vorresti correre a raccontarla vorresti condividerla.... è un meraviglioso modo il tuo per tenerla vicino, continua a tenerla stretta a te con questa delicatezza. Un grosso bacio
kemikonti ha detto…
Un abbraccio caloroso!
Kemi
Chiara ha detto…
tesorinooooo!!!!!!!! ricordo, impossibile dimenticare!!!
lo scorso anno feci la vostra pastiera e ogni volta che la rifarò e la mangerò avrà per sempre il sapore di te, delle tue gioie, dei tuoi dolori, della meraviglia che sei!!!
un abbraccio fortissimo!!!
Ale ha detto…
mi sono commossa e ti faccio i complimenti, sei forte e sei brava ! un abbraccione
Simona la golosa ha detto…
Anche io ho perso mia madre a ridosso delle festività (erano però quelle natalizie), e oramai quello è diventato il periodo più brutto dell'anno!
Un bacio,
Simona
dolci a ...gogo!!! ha detto…
lydia lei sarà sempre con te!!!!e ricordarla con queste ciambelle è un modo dolcissimo per tenervi unite!!!un bacio e un abbraccio grandissimo!!imma
Micaela ha detto…
tesoro come sempre mi fai emozionare!!! lo so, non dev'essere facile questa pasqua senza di lei ma so che tu sei forte!!! queste ciambelline sono buonissime, sono convinta che la tua mamma da lassù è molto orgogliosa di te! un bacione.
manuela e silvia ha detto…
Bello e dolce questo ricordo! siamo certe che tutto quello che LEI faceva sarai in grado di farlo rivivere con le tue mani!!!
un abbraccio
Luciana ha detto…
Ciao cara, il tuo post è molto commovente...le tue parole vengono direttamente dal tuo cuore!!! e grande è l'amore che provi per la tua mamma, oggi, dovunque ella sia ti sta guardando...e sono sicura che sarà molto felice di questo regalo che hai voluto farle...un bacione
Federica ha detto…
Tua madre ti sarà sempre vicina...e con quello che fai le dimostri tutto il tuo amore sempre vivo!! baci!

Ste ciambelle sono una delizia bravissima!
Damiana ha detto…
Lidia tesoro,questo post così triste serve a ricordare a noi che i genitori li abbiamo ancora,di abbracciarli ora un pò di più...Sono i dolci più belli di questa mia prima Pasqua qui con voi,nessun altro sarà bello come il tuo...Con un cuore emozionato ti stringo forte forte!
Nel cuore dei sapori ha detto…
Mi dispiace per il tuo periodo triste e malinconico...ma sono sicura che nel profondo del tuo cuore la incontri tutti i giorni...dialogate...e lei ti da la giusta forza per andare avanti, ti abbraccio forte...
Laura ha detto…
Mi hai fatto commuovere con queste parole, sei dolcissima e forte!!
Un abbraccio grande!!

p.s.
le ciambelline sono bellissime!
Mary ha detto…
nnnaaaaaaaaaaa posso venire a casa tua , che buoni entrmabi!
malù ha detto…
La tua mamma non è andata mai via, vive nei tuoi ricordi e ci sarà sempre, ti sono vicina!
pasticciona ha detto…
"piangere di nascosto, di notte, per non far pesare la propria stanchezza e solitudine...prendere in mano ogni situazione così come faceva lei..."
come ti capisco, credimi davvero tanto.. quando m'è successo non avevo ancora compiuto 21 anni, ero la piccola di casa e credevo che sarei potuta crollare che mi avrebbe tenuto quella roccia di mio padre, o il mio fratello maggiore che avrebbe potuto così riscattare tutte le sue assenze.. beh mi sbagliavo: tutto intorno a me crollava, oltre ai miei progetti di un futuro universitario anche le mie certezze di essere la più sostenuta... non chiedermi come ho fatto e dove l'ho trovata questa forza.. non lo so e non lo saprò mai anche se sò che senza lei mi sento mancare una parte di me, materialmente proprio, è come se mi mancasse un arto..
se non l'hai ancora letto mi sento di consigliarti il libro di Daria Bignardi, lo sto leggendo ora e la sento molto affine ai miei sentimenti, in più è scritto molto molto bene.

Un grande abbraccio
pasticciona
Fabiana ha detto…
Cara Lady Cocca.. mi hai lasciato senza parole!!! la tristezza, la forza e l’amore sono gli ingredienti di questo post che mi ha commosso fino alle lacrime!!! per quanto può servire detto da una sconosciuta: SEI DAVVERO GRANDE!!! un bacio con il cuore
Betty ha detto…
Lei sarà orgogliosissima di te! e da lassù ti guarda e ti guida come ha sempre fatto!
un abbraccio.
paolo ha detto…
so cosa significa
un abbraccio
Anonimo ha detto…
Be, sembra brutto dirlo... poi proprio da me che predico tanto la salubrità degli alimenti.... Ma nella credenza del soggiorno, c'è un sacchetto proprio con le ultime ciambelline (proprio queste) e gli ultimi Roccoccò che Mamma ha preparato a Natale del 2008... Li ho visti un pò di tempo fa, li avevo presi per buttare, ma non ci sono riuscita, stanno lì, come tutte le sue cose, prorpio dove le ha lasciate lei, che esattamente il28 marzo di un anno fa scendeva le scale per l'ultima volta per andare al pronto soccorso nel cuore della notte e per non rimettere mai più piede nella sua amata casa. Nessun biscotto o vestito me la porterà indietro, la riporterà qui con noi, ma è l'unico modo che ho per sentirla vicina, per sentire il suo profumo quando propio la mancanza si fa incolmabile, e purtroppo accade spesso, molto spesso. Domenica quando le ho viste sul tuo tavolo, mi hanno fatto affiorare tante cose alla mente, soprattutto i cazziatoni perchè x me la glassa poteva essere messa sopra un pò qui, un pò la come hai fatto tu, ed invece Mamma "Sei la solita ciambottona... si fa precisa una cosa, se no non si fa"... Però sempre a me toccava il compito di mettere i "Diavolicchi" sopra.... Xò questa volta tu mi hai dispensato! Cmq sono perfette, come tutti i tuoi dolci o le ricette strampalate che fai, e ke poi ci costringi a mangiare!!! Scherzo! TVB Marcella e Bricco...
Morena ha detto…
posso immaginare la tristezza che ti porta ogni volta questa festa..!
Mi sono commossa leggendo le tue righe e mi sono immaginata tra qualche anno quando la mia di mamma non ci sarà più, anche se sai che comunque da 10 anni è come se lo fosse comunque..
ricordati di lei sempre con queste bellissime ciambelle e fai festa per lei..sono sicura che lei da lassù lo vorrebbe...vorrebbe vedervi tutti assieme a fare festa..
Sei Grande Lidia..un abbraccio forte!!
Morena
Luca and Sabrina ha detto…
Ci hai fatto commuovere, vorremmo dirti quanto ti siamo vicini perchè possiamo capire come tu ti senta da quel giorno e in certi periodi in particolare. E quello che più ci commuove e ci emoziona è il fatto che tu stai portando avanti le tradizioni della famiglia, che stai cercando di mantenere quell'unità che è tanto preziosa, perchè rappresenta le radici, il calore, il sangue. Ti capisco perchè da quando ho perso mio padre si è sgretolato tutto nella mia famiglia e questo è ciò che mi fa stare ancora peggio.
Ti abbraccio, ti abbraccia anche Luca e torniamo a leggere la ricetta delle ciambelline!
Sabrina&Luca
Angy ha detto…
Carissima......niente parole inutili,solo brava!!!!Sei cosi' dolce che vorrei davvero conoscerti personalmente!!Ciao,ti voglio bene!
Barbara ha detto…
Cara amica... mi dispiace, non sapevo... Le ricette che la tua mamma ha preparato per tanti anni, le stai facendo rivivere, non solo nella tua famiglia, ma tramite questo blog le stai facendo conoscere a tutti noi. Grazie per questo, sono sicura che LEI da lassù lo apprezza moltissimo.
Ti abbraccio forte.
Patrizia Gigliotta ha detto…
Tua mamma sarà sicuramente orgogliosa di te...
Ninia ha detto…
Tesoro mio...mi avete lasciata senza parole e con le lacrime agli occhi, tu con il tuo post e Marcella con il suo commento...
Vorrei tanto avervi qua tutte e due, per stringervi forte,forte a me...nn servirebbero le parole, perchè anche voi capite e sentite, quello che io ho sempre cercato di far capire, in tutti questi anni...ai "fortunati", come li chiamo io...
Restano solo i ricordi...anche quelli amari e piccole cose custodite gelosamente come delle relique preziosissime e rare...
Mi sento fortunata, amore mio, veramente fortunata di averti conosciuta e di esserti amica...
Un bacio a ciascuna di voi...con tutto il mio cuore...
Anto
sweetllife ha detto…
how utterly yummy!! I love these--perfect!!

sweetlife
may26 ha detto…
(^_^) ciao Lidia,cavolo mi hai fatto piangere ...... sei grande e Lei da la sù ti vede e ti ama (-_^) continua a portare avanti le sue tradizioni sarà una gioia per i tuoi fratelli e un conforto per te (^_^) e che dire delle ciambelline sono deliziose (-_^) brava Li ♥
un abbraccio baci baci ♫♫♪♪♪
regiane ha detto…
lidia a parte che queste ciambellini sono bellissime da vedere ,sono sicura che saranno ancora piu buona da mangiare!!!! mamma tua sarebbe stata fiera di vedere i tuoi dolcette in questo blog . voglio augurarvi una buona pasqua........regiane
Simo ha detto…
Che bello ricordare le persone care che non ci sono più...attraverso i loro piatti preferiti!
La tua mamma doveva essere speciale ed anche una gran cuoca, un abbraccio
Federica ha detto…
Cara, ho un premietto per te. Ti aspetto ^_^ Un bacione
Giovanna ha detto…
Carissima, mi hai commossa! Sono con le lacrime agli occhi, e leggo le tue parole piene di amore.
Amore che trapela in ogni riga.
E' bellissimo che in questi giorni, stai cucinando tutte le sue ricette, per non far svanire la tradizione, il suo ricordo, i suoi gesti.

Seppure virtualmente ti abbraccio.

Baci Giovanna
FairySkull ha detto…
ma sono meravigliose davvero, mi ha mi esso fame ma è l'1.45 di notte ;-S ciauuuu !!
Mammazan ha detto…
Anche per noi questa Pasqua è particolarmente dolorosa...
Giusto un anno fa, il giorno di Pasqua appunto, il mio consuocero a 55 anni è morto all'improvviso...non ce ne siamo ancora fatti una ragione...e passerà ancora tanto tempo prima che questo dolore si attenui...
Un abbraccio
Grazia
Ero passata a farti gli auguri di Pasqua e non m'aspettavo queste tue parole, mi hai fatto venire un groppo in gola! Tua madre sicuramente ti guarderà da lassù e apprezzerà tutto quello che fai per i tuoi fratelli in suo ricordo. Un abbraccio forte e tanti cari auguri
Elisa ha detto…
Felice Pasqua....!!!
Un abbraccio forte Elisa
maria61m ha detto…
Ero passata per lasciarti i miei auguri.....le tue parola mia hanno fatto riflettere su quanto sono fortunata ad avere ancora i miei "vecchietti"
Ti abbraccio forte e buona Pasqua a te e alla tua famiglia!
Chiara ha detto…
ciao Tesoro!!! tanti cari auguri!!!
ti abbraccio forte!!!!!!!!!!!tvb
fiorix ha detto…
Ciao carissima i migliori auguri per una serena e felice Pasqua a te e alla tua famiglia!
Un bacione
Antonella ha detto…
Vorrei stringerti forte forte....questo post mi ha commosso moltissimo e sono sicura che LEI da lassù è molto orgogliosa di te!
Un abbraccio e un bacio enormi!
Buona Pasqua
marifra79 ha detto…
Eccomi di nuovo...volevo tanto farti i mieiAUGURI DI BUONA PASQUA!!!!!UN ABBRACCIO
nicoleta ha detto…
Deliziose le ciambelline!
Buona Pasqua!
ciao!
Maurina ha detto…
Solo una cosa : un abbraccio enorme a voi tutti!
Elisa ha detto…
mmm mmm ogni tanto le riguardo..sono davvero carine queste ciambelline!!
Mandale a valentina Gigli!!
Come stai?
Elisa
Chiara ha detto…
ciao tesorino bello!!!
hai letto dell'incontro!!:)
si farà da me ( sempre se andrà tutto in porto, x me niente è sicuro fin quando nn accade:)
che mi dici? ci sarai?! come sarai messa con il lavoro?
un bacioneeee!!!!!!!!!!!
emamama ha detto…
Cara Lady.. conosco il tuo dolore..
e ti sono vicina col cuore...
continua ad essere la donna forte che ci dimostri essere per te e la
tua famiglia..la tua mamma ti sara'
sempre vicina..
ti abbraccio Enza...

PS..volevo dirti se vuoi..da me ci sono premi per Te
Elisa ha detto…
Fammi sapere se ti è arrivata la mia risposta...altrimenti riscrivo tutto qui.
Ho letto il tuo messaggio.
Elisa
Ely ha detto…
me lo ricordo il tuo post... e mi piace vedere che porti avanti la tradizione! lei sarà sicuramente felice che tu sia stata così brava..... un bacio!
Lady Cocca ha detto…
Non ho parole....siete tutte così splendide!!!!!
Vi sento così vicine.....una grande famiglia....grazie...grazie di cuore!!!!
Cannelle ha detto…
Ricordo perfettamente un anno fa. A leggere questo post mi sono commossa tanto. Pensa che la mia di mamma il 1° aprile è nata, ed io non sono mai con lei per il suo compleanno nè per altro perché vivo in un'altra città. Non oso neanche pensare a quello che si può provare a perdere una mamma.Coraggio Lidia! Un fortissimo abbraccio.
Alba ha detto…
Ciao, sono capitata qui per caso, difficilmente scrivo nei blog, ma questo post mi ha commosso così tanto che voglio lasciarti il mio abbraccio... Nessuno mai morirà veramente finchè sarà vivo nei nostri ricordi!

Post più popolari