mercoledì 29 aprile 2009

CARCIOFI STRA....RIPIENI!!!



Vi capita mai di avere in frigo un pò di tutto, ma non abbastanza per poter fare un'unica pietanza? A me spesso!!!!! E ogni volta cerco di usare questi ingredienti per completare o arricchire un piatto....Della serie: NON SI BUTTA VIA NULLA!!!!! Eheheheheh....
La scorsa settimana, avevo comprato dei bei carciofi, per fare qualche ricettina per la nostra raccolta ed ero partita con l'intenzione di fare i tipici carciofi ripieni siciliani, ma...aprendo il frigo per prendere l'occorrente, mi si è subito accesa la lampadina!!!!! Così ho tirato fuori, la maggior parte delle cose "miserelle" o singole e mi sono messa all'opera.....

Ingredienti


  • carciofi

  • mollica fresca

  • prosciutto cotto

  • toma a pezzetti

  • finocchietto selvatico crudo

  • peperoncino

  • cipollina

  • pecorino grattugiato

  • capperi

  • qualche cucchiaiata di salsa alle olive

  • sale q.b

  • olio evo
Preparazione

Dopo aver lavato i carciofi e averli aperti bene, li ho messi a sgocciolare a testa in giù. Nel frattempo ho cominciato a preparare il ripieno. Ho aggiunto alla mollica di pane fresco, erbette varie fresche tritate (timo, maggiorana, prezzemolo, salvia, rosmarino), i
l finocchietto, la cipollina, il prosciutto cotto tagliato a listarelle, la toma a tocchetti, il pecorino grattugiato, i capperi dissalati, peperoncino e ho mischiato bene il tutto (non ho aggiunto altro sale, visto la presenza del pecorino e dei capperi). Ho preso poi i carciofi e aprendoli il più possibile con le dita, ho cercato di mettere dentro alle foglie un pò di sale e il composto di mollica. Man mano, li mettevo in piedi in una pentola, capace di contenerli tutti " vicini vicini " ehehehehe......così....



Ho finito il tutto con qualche cucchiaiata di salsa alle olive e un filo d'olio evo.
Prima di mettere la pentola sul fuoco, ho aggiunto sul fondo un bicchiere di vino rosso e un bicchiere d'acqua



Ho coperto e ho fatto cuocere a fuoco moderato. Se il liquido si dovesse asciugare troppo, potete aggiungere ancora dell'acqua calda
.
Ed eccolo qua il mio carciofo "Stra.....ripieno"!!!!!....Dite che ho esagerato un pochino??? Forse si, ma vi assicuro che ne valeva davvero la pena!!!!!!



Ho stravolto la ricetta, ma sono venuti davvero ottimi....Provare per credere!!!!!
Come al solito, vi abbraccio a tutti stretti stretti e .....buon fine settimana a tuttiiii
Antonella

Ecco un'altra ricettina per la nostra raccolta "Fior di carciofo"
PREMIOOOOOOOOO.........
Ops scusami Ninia se mi inserisco nel tuo post...meraviglioso...ma è perfetto per pubblicare questo stupendo premio che la dolce Mirtilla ci ha gentilmente donato....quale post migliore se non i tuoi carciofi che sembrano bellissimi fiori così come lo sono questi girasoli????
Grazie Mirty..hai donato un raggio di sole al mio cuore...grazie grazie grazie!!!


Io a mia volta lo vorrei donare a:
Pippi
Kitty's Kitchen
Mara
Giugiù
Tittina
May
un abbraccio a tutteeeeee .......

domenica 26 aprile 2009

IL PASTICCIO DI PASQUA!!!!

Eccomi di ritorno amiche con un'altra ricettina tramandata da madre in figlia!!!
Che belle queste tradizioni vero??
Ricordo la mia nonnina all'opera nel periodo di Pasqua..ne preparava tanti da distribuire ai figli..poi è stata la mia mamma a prendere il suo posto..ed ora sono io a portare avanti questa tradizione...questi sapori, questi profumi.....I SAPORI DELLA MIA TERRA!!!


IL PASTICCIO...è tipico del paesino delle Dolomiti lucane:Pietrapertosa, di cui la mia mamma era originaria e dove io ho trascorso gli anni più belli e spensierati della mia vita...

Questa bontà, come dicevo prima, la si prepara a Pasqua...ma è ottimo sempre, infatti la mia ciurma mi rimprovera del fatto che io lo prepari solo nel periodo pasquale...il problema è che loro lo mangiano ma chi lo deve preparare sono io, eheheeheheh.....
Comunque amiche vi assicuro che ha un sapore assolutamente divino e chiunque lo ha assaggiato è caduto in tentazione più di una volta pur dicendo...Si grazie ne assaggio solo un pezzettino!!!!!
Ehehehheheh ma quale pezzettino...c'è sempre una seconda..terza..quarta volta...finchè tu non lo togli dalla tavola....è troppo buonooooooo!!!

Per questi fantastici sapori devo ringraziare, come dicevo la mia nonnina e la mia Mamma!!!
E' un pò laborioso da fare ma credetemi se lo assaggiate.........mmmmmmhhhhhhh...ci ritornate!!!!!!
Ok basta chiacchiere..passiamo alla ricetta...vi chiedo scusa in anticipo perchè verrà fuori un post lunghissimo, ma è l'unico modo per farvi capire tutto il procedimento!!!
Con queste dosi ne escono 2 di dimensioni...grandiiiiiii!!!!
Ingredienti per la pasta:
  • 1 kg di farina di grano duro
  • 5 uova intere
  • 1 bicchiere di strutto liquido o olio di oliva
  • 3 cucchiaini di sale
  • latte q.b.
Ingredienti per il ripieno:
  • 800 gr di ricotta
  • 5-6 uova
  • 8 uova sode
  • 150 - 180 gr di formaggio grattuggiato
  • 500 gr di toma
  • 300gr di salame
  • sale e pepe qb
Procedimento:


Sul tavolo di lavoro fate la fontana con la farina, le uova intere,lo strutto ed il sale.

Lavorate a lungo fino ad ottenere un impasto lucido e morbido

così......
Ora preparate il ripieno;
in una ciotola lavorate la ricotta con le uova, il formaggio ( io ho mischiato pecorino, formaggio vaccino e parmiggiano ), il pepe e se necessario regolate di sale ...in genere sale nella ricotta non ne aggiungo perchè già i formaggi sono saporiti!!!

Amalgamate fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido.
Preparatevi il resto del ripieno:
lessate le uova e tagliatele a fettine...

tagliate a fettine il salame...

ed infine tagliate a fette non troppo sottili la toma...

Ora riprendete la pasta, stendetela con il matterello e ricavate due dischi dello spessore di circa mezzo cm...

Prendete il primo disco e mettetelo nella teglia ricoperta con carta da forno, e fateci sopra uno strato con l'impasto di ricotta e formaggio,

a questo punto procedete in ordine con gli altri strati: per primo fate uno strato di uova sode a fettine,

poi uno di salame,

ed infine uno di toma,

Ora prendete l'altro disco di pasta e ricoprite il tutto, chiudete bene i bordi in modo che il ripieno non fuoriesca...così...

Poi bucherellate la superficie con una forchetta e lucidate con un uovo sbattuto....

Cuocete in forno a 250° finchè il pasticcio non avrà assunto il colore dorato di un biscotto
così.....
Ed ora passiamo alla sorpresa finale....come è dentro una volta cotto?????
ehehehehh....eccolo.....

Un pò più da vicino.....

e ancora così lo vedete meglio.......

E per farvi venire ancora di più l'acquolina...ehehehhehe...una carrellata di foto mooltooooo vicine


Buono vero???? ora capite perchè nessuno riesce a resistere difronte a tanta bontà???
Mi raccomando non mangiatevi il monitor...ehehehehhe


Spero tanto che questa ricetta tipica vi sia piaciuta e se vi va potete far visita al sito di Pietrapertosa..troverete informazioni su questo splendido paesino e tante altre ricette gustose compreso questa !!!
Ora vi saluto alla prossima ciaooooooo Lady cocca
Colgo l'occasione per pubblicare altri due premi che la nostra amica Nicoleta ci ha gentilmente donato


Il primo " One lovely blog award "vorrei donarlo a tutte voi amiche che mi riempite il cuore di gioia.....
Il secondo a....
Mirtilla
Pagnottella
Lory
Micaela
Imma
Chiara
vi lascio......vi abbraccio tutte e tutti...ciaooooo Lady cocca!!!!

giovedì 23 aprile 2009

PROLUNGAMENTO RACCOLTA!!!!

Buongiorno amiche , vi lascio un post veloce veloce...da leccarsi i baffi...eheheheh!!!
Visto il grande successo che sta riscuotendo la nostra prima raccolta "Fior di carciofo" e vista la mia assenza per svariati giorni, io e le mie amiche cuochine abbiamo deciso di prolungarla ancora un pochino!!!
Spero che la cosa vi faccia piacere, abbiamo così ancora più tempo per renderla più ricca di ricette meravigliose......
Il nuovo termine di scadenza è il 20 Maggio 2009.......
Quindi amiche diamoci dentro con tante..tante...ma proprio tante ricette gustose e originali!!!
Vi aspettiamo......ciaoooooooo Lady cocca e le sue amiche cuochine!!!!

lunedì 20 aprile 2009

UN TIRAMISU'....PER TIRARSI SU....e premi!!!

Scusate il bisticcio di parole, ma con questo tempo che nn si decide ad aggiustarsi sto diventando metereopatica!!!!!! Piove....piove....piove....Dopo un inverno pesantissimo, di primavera nemmeno l'ombra!!!!!! E' piovuto anche per Pasqua e pasquetta....In quei giorni, non avevo molta voglia di dolci o di torte tradizionali....Volevo inventarmi qualcosa...volevo fare qualcosa di dolce, ma nello stesso tempo di colorato, che ricordasse i colori e i profumi della primavera...e che soprattutto tirasse un pò su il morale a tutti....e cosa c'è di meglio di un tiramisù? Così è nato, appunto, questo tiramisù alle fragole.
La preparazione è molto semplice, ma credo che sia venuto una BOMBA per il sapore, ma soprattutto per le CALORIEEEEE! Ma ogni tanto, come dico sempre io, è salutare FARCI TANTO DEL MALE con la dolcezza!!!! Eheheheheh.....
E' un classi
co tiramisù, tranne per alcuni ingredienti, che scriverò nel procedimento. Per gli ingredienti e le dosi, del tiramisù classico, potete andare a vedere il tiramisù postato tempo fa da Lidia.
Procedimento:
Ho messo a macerare, per una mezza giornata, delle fragole, tagliate a pezzettini, nello zucchero e nella vodka alla fragola. Ho mischiato della panna montata al composto di mascarpone, zucchero e uova. Per la quantità mi sono regolata in base al gusto personale, devono sentirsi tutte e due i sapori. Ho poi preparato una bagna, con il liquido rilasciato dalle fragole, acqua (poca), vodka, zucchero e fragole intere. Ho frullato il tutto e...dovevate sentire il profumo che sprigionava!!!!! Ho assaggiato e aggiustat
o di zucchero e ho cominciato la composizione del tiramisù.
In una pirofila, ho cominciato a sistemare i savoiardi imbevuti nella bagna, ho aggiunto sopra il composto di fragole, ben sgocciolate, il mascarpone mischiato alla panna

e una generosa grattuggiata di cioccolato fondente.

Ho ripetuto il tutto, fino ad esaurimento degli ingredienti, finendo il tutto con l'immancabile spolverata di cacao amaro.
Ed eccolo qua....Sua Maestà il Tiramisù....in tutta la sua CICCIOSITA'.....

Il sapore era ottimo e i colori davvero deliziosi....E' stato un bel modo di coccolarci e di scacciare, almeno il tempo delle cucchiaiate, la malinconia e la tristezza della giornata. Purtroppo, ho dimenticato di fotografare il dentro....quando ci ho pensato... i "vandali" avevano spazzolato tuttooooo!!!!! Ehehehehe...

Un bacio enorme a tutti e alla prossimaaaaa....
Antonella

Con questa ricettina partecipiamo alla raccolta di Mara di Pan di Panna....."Il dolce cucchiaio"









Colgo l'occasione anche per pubblicare due magnifici premi che ci sono stati donati nei giorni scorsi da Manu di "Siamo fatti della stessa sostanza dei sogni"
e da Nicoleta " La mia agenda"!!!
Grazie Manu , grazie Nicoleta siete state carinissime a donarci questi due stupendi premi....devo dire che Nicoleta ne ha donati tanti che posterò man mano nei prox giorni.....
Il primo è un premio bellissimo, e lo passiamo a:

May26




Il secondo è un po' più particolare ma bellissimo comunque.....è una specie di meme di buoni propositi....ecco i miei....(Lady cocca)


Le regole sono: scrivere 8 cose che ci prefiggiamo di fare ed assegnarlo ad altrettanti blog linkandoli





1 Godermi il più possibile mia figlia..i miei amici..le persone che amo
2 Realizzare almeno uno dei miei sogni
3 viaggiare..viaggiare...viaggiare
4 Realizzare tante cose buone...tipo i miei dolci
5 Andare da Ninia
6 Dedicare un po' piu' tempo a "Lidia"
7 Ritornare al mio peso...sperando in questa dieta!!!
8 Non dimenticare mai chi ho amato!!!

Lo passo volentieri a :

Vi ringrazio tutte per la vostra splendida amicizia......

venerdì 17 aprile 2009

LA PASTIERA..........DELLA MAMMA!!!!!

Buongiorno amiche, eccomi di ritorno dopo questo lungo periodo di assenza!!!!
Innanzitutto GRAZIE!!
Grazie a tutte voi che con i vostri messaggi non mi avete fatta sentire sola, li ho letti e riletti miliardi di volte ed ogni volta è stata una emozione diversa!!!
Siete tutte delle persone fantastiche e davvero credo che la nostra sia una grande famiglia anche se virtuale....forse mi siete state vicine più voi con i vostri pensieri che non i miei cosiddetti amici!!!
Purtroppo la nostalgia ed il dolore sono ancora molto presenti nel mio cuore...ci vorrà tempo per attenuare il tutto ma non per farlo sparire!!!
Devo dire che con LEI all'inizio è andata via anche la voglia di cucinare ed avevo addirittura pensato di chiudere il mio blog perchè mi sentivo svuotata...poi le parole di mia figlia, di Ninia e delle persone a me care mi hanno fatto capire che stavo sbagliando...dovevo riprendere a vivere!!!!
Sapeste da quanti giorni che sto rimandando lo scrivere, ogni volta una scusa diversa, quasi come se mi sentissi in colpa a scrivere...poi stamattina...le dita sono andate sole alla tastiera..forse dettate dal cuore...
Mi è sembrato giusto riprendere con una delle sue più classiche ricette....proprio per ricordarla ancora di più....LA PASTIERA!!!!

Non vi dico per decidermi a preparala....mamma mia è stato un dramma...non ne avevo voglia...mi sentivo vuota, nervosa...mi mancava lei!!!!
Giorni prima in ospedale si parlava proprio della pasqua e Lei mi diceva che voleva uscire da li proprio per preparare i suoi manicaretti ed io dovevo darle una mano...invece..il destino ha deciso per lei!!!
Immaginate che gran voglia potessi avere io..mi sono ritrovata più volte difronte alla tavola con la farina e lo zucchero che mi dicevano...dai Lidia tutto è iniziare!!!!...niente ero lì a guardare tutto e poi li riponevo nella dispensa...non ce la facevo proprio!!!!
Poi il suo dottore, il venerdì santo, mi chiese: Ora chi continua la tradizione???
Mia sorella indicò me dicendo: Lei!!!!
Ed ecco il segnale che forse stavo aspettando...il sabato mattina mi sono messa a lavoro e ne ho preparate tante..una per ognuno delle famiglia, proprio come faceva lei...e non solo ho preparto anche la sua famosa pizza pasquale..insomma non mi sono fermata un attimo..12 ore di lavoro intenso ma alla fine mi sono sentita soddisfatta e sapevo che anche lei lo era..perchè inconsciamente avevo fatto ciò che avrebbe fatto lei!!!!
Questa ricetta che vi scrivo non è la classica pastiera napoletana...no...è una versione rivisitata e davvero saporita!!!
La diede alla mia mamma un amico pasticciere tantissimi anni fa...io ero ragazzina e ricordo che ne preparavamo tantissime da vendere nel bar di papà....da regalare e da tenere a casa...da anni la preparo anche per i miei amici e la mia ciurma e devo dire che ogni volta si leccano i baffi!!!!
La prima volta che la regalai al mio capo...mi disse che lo avevo fatto commuovere perchè la mamma la faceva allo stesso modo....
insomma amiche è una di quelle ricette che si tramandano da madre in figlia!!!!
Ok basta chiacchiere...vi ho annoiato abbastanza....eccovi la ricetta
Io ne ho preparate tante...a voi lascio le dosi per farne 3 di 24/26 cm di diametro....poi vi regolate sulle quantità se volete farne solo una...
eccola...

Ingredienti per il ripieno:
  • 500 gr di ricotta
  • 300 gr di zucchero ( anche 280 gr vanno bene)
  • 100 gr cioccolato fondente tritato
  • 180 - 200 gr di grano cotto per pastiera (dipende dal vostro gusto...io ne metto sempre un po' di più..mi piace sentire il grano)
  • 70 gr cedro e arance candite
  • 1 bicchierino di liquore Strega
  • 1 fialetta di aroma Millefiori o Fiori d'arancio
  • 1 bustina di vanillina
Ingredienti per la pasta frolla:
  • 500 gr di farina 00
  • 200 gr di burro
  • 180 - 200 gr di zucchero
  • 4 uova ( 2 tuorli e 2 interi )
  • la buccia grattuggiata di un limone
  • 1 bustina di lievito per dolci ( è facoltativo dipende se vi piace la frolla più morbida o più croccante..io non la uso mai e la frolla viene ottima )
Procedimento:

Per prima cosa preparate la pasta frolla.
Sul tavolo di lavoro fate una fontana con la farina, unite lo zucchero, la buccia grattuggiata del limone, il burro, ammorbidito a temperatura ambiente, a pezzetti e le uova.
Amalgamate bene il tutto ma ricordatevi di non lavorarla troppo non è necessario, altrimenti impazzisce e vi si sfrolla tutta!!
A questo punto formate una palla avvolgetela nella pellicola e ponetela in frigo a riposare almeno per mezz'ora.
Nel frattempo preparatevi il ripieno della pastiera.
In una ciotola capiente versate la ricotta, lavoratela un pochino con il cucchiaio per togliere eventuali grumi, unite poi lo zucchero e la vanillina ed amalgamate bene entrambi;
unite il grano e mescolate;
aggiungete la cioccolata tritata e il cedro candito ed amalgamate bene il tutto,
a questo punto non vi resta che aggiungere il liquore e la fialetta dell' aroma che preferite;
amalgamate ben bene , assaggiate la crema ottenuta per vedere se aggiungere un po' di liquore, ricordate che io vado molto a gusto proprio..in questo caso il liquore si deve sentire un pochino, cioè deve dare il giusto profumo e sapore alla crema!!!!
A questo punto avete tutto pronto non vi resta che prepararvi le teglie...
Stendete la frolla, io la faccio doppia un mezzo cm, e rivestite le teglie lasciando il bordo un po alto, proprio come quando fate la normalissima crostata;
Versateci dentro un pò della crema di ricotta e finite con delle strisce di pasta frolla così come fate con la crostata.
Infornate a 180° per circa 40 - 45 min... fino a quando non diventerà dorata e i bordi della pastiera saranno staccati dalla teglia....dipende molto dal forno!!!
A questo punto il dolce è pronto...lasciatelo asciugare e una volta freddo sformatela e completate il tutto con dello zucchero a velo.....
Ed eccola qui tutta per voi....


Ancora...in tutta la sua bontà



Vi assicuro che è ottima davvero.......è da provare!!!

Una fetta per voi amiche....

Per accontentare tutte mi sa che vi devo mettere più fette...eccoleeeeeeee

Così si vede molto bene il ripieno...buonooooooooo

Ed ora anche se in netto ritardo vi faccio i miei auguri e vi dico ancora....Grazieeeeeeeeeee
con il cuore GRAZIE!!!!!

Con questo post colgo l'occasione per pubblicare uno dei tanti premi che in questo periodo di mia assenza ci avete donato....scusatemi amiche pian piano li pubblicherò tutti...
ecco il primo ..... donatoci da Luca e Sabrina!!!

Ragazzi anche se lo avevamo già, lo accettiamo con il cuore..
siete due persone splendide...grazie!!
E noi con il cuore lo giriamo a:
Mara
Pagnottella
Dida70
Micaela
Fantasilandia
Unika
Chiara
e a voi splendidi..Luca e Sabrina

Un abbraccio a tutti.....a presto Lady cocca!!!!!

Ricette che potrebbero interessati

Related Posts with Thumbnails

Altre ricette che potrebbero interessarti: